05 novembre 2018 22:09

REPORT: Autostrade doveva installare i sensori sul Ponte

AUTOSTRADE RISPONDE:
Sul tema dei sensori il prof. Gentile del Politecnico di Milano conferma che non c’era un rischio evidente e imminente. Le sue raccomandazioni circa l’inserimento di sensori furono immediatamente recepite dal progettista nel progetto di retrofitting.

05 novembre 2018 22:05
05 novembre 2018 22:04

REPORT: Autostrade aveva già previsto la demolizione del ponte Morandi

AUTOSTRADE RISPONDE: I progetti di demolizione sviluppati a partire dal 2001 non hanno nulla a che fare con la sicurezza del ponte Morandi. Aspi ha studiato varie opzioni di potenziamento del tratto autostradale di Genova. Una di queste prevedeva l’affiancamento di un nuovo ponte a 4 + 4 corsie a servizio sia del Polcevera che della nuova Gronda. Una volta costruito il nuovo ponte sarebbe stato smontato l’attuale. Questa proposta fu accantonata nel corso del dibattito pubblico.

05 novembre 2018 22:00

REPORT: Il CDM si riunisce il 15 agosto a Genova. Il grande assente è Autostrade.

AUTOSTRADE RISPONDE:
FALSO. Autostrade per l’Italia, a partire dal suo Amministratore Delegato, era presente a Genova ininterrottamente dalle ore 17 del 14 agosto. La società si è attivata sin da subito dopo il crollo per dare il massimo supporto alle autorità pubbliche e ai soccorritori per far fronte all’emergenza. Autostrade ha messo a disposizione uomini e mezzi che hanno lavorato in continuo coordinamento con la Protezione Civile e le istituzioni locali.

05 novembre 2018 21:47